Dicono di me…

Alcune Critiche e Recensioni

Articolo di I. De Bartolomeis – QuattroZampe n.5 Maggio 2004

Articolo di I. Moresco – Il Labrador – organo ufficiale del Labrador Club Italiano n.2 Anno 2 Inverno

Case&Country + Tuscany n. 130 Luglio 2004 – Class Editori

A. Midulla – WorkingDogs – Edizioni Cinque s.r.l. – Anno XIX n.5/06 – Maggio 2006

Stralcio dell’Articolo del Dott. Maurizio Sciaccaluga, apparso su AQ CASE PARIGI, supplemento al n. 260 di ANTIQUARIATO (Dicembre 2002) Editoriale Giorgio Mondadori
“Nonostante possano vantare antenati illustri, levrieri o bastardini rafigurati negli affreschi di Paolo Veronese a Villa Barbaro, nella pala d’altare di Hans Holbein il Giovane a Friburgo e nel celebre “Las Meninas” di Velá zquez, solo di rado i cani sono riusciti a ritagliarsi un ruolo da protagonista nelle opere contemporanee. Il migliore amico dell’uomo non gode, evidentemente, dei favori degli artisti, e gli specialisti in ritratti canini si contano sulle dita di una mano.”…” il posto d’onore di questo genere sui generis va sicuramente riservato alla ventinovenne milanese Giovanna Ghezzi, che nel suo sito Internet presenta quadri dedicati a cani d’ogni tipo e razza, dal siberian husky al fox terrier, dal boxer al cocker.”…

Dr. Prof. Lorenzo Vigna – Sensibilita’ e amorevolezza nel “bestiario” di Giovanna Ghezzi
Pittrice ritrattista
L’essenza intimistica che si delinea nelle costruzioni a “portrait” di questa sensibile Artista, si evidenzia nel carattere che Ella riesce ad immettere nel “transfer” di immagini e nell’evocazionedell’assunto; i suoi modelli in effigie, “cani, gatti” e altre figure, sono sempre il frutto di un attento studio che base la sua natura sulla ricerca caratteriale del soggetto; questo, fa parte di una notevole esperienza che sta al garantito del risultato che certamente desta in noi stupefazione e commento.
Nel proseguo valutativo e’ bene sottolineare le difficolta’ operative dicesi di “maniera” che comportano le applicazioni illustrative a tempera; tecnica non facile, dove nell’assunto e’ di rigore una profonda conoscenza: prima della “materia” e poi del disegno, sino a giungere con ritmica coloristica al termine dell’opera.
Tanto non poteva passare inosservato al nostro giudizio che vuole gratificare questa giovane Artista che considerando il suo assoluto merito viene a far parte del Sodalizio Internazionale Manifesto de “Il Cenacolo d’Arte” di Milano.
Pertanto, unitamente al su descritto, porgiamo il nostro cordiale benvenuto all’Artista Sig.na Giovanna Ghezzi, augurandole il merito di infiniti successi artistici.
Il Presidente
Dr. Prof. Lorenzo Vigna

Annunci